• Festa Patronale 2017

    Festa Patronale 2017

  • Catechesi per adulti

    Catechesi per adulti

  • Orari catechismo

    Orari catechismo

  • Beato Francesco Paleari

    Beato Francesco Paleari

  • Don Francesco Paleari

    Don Francesco Paleari

Ingresso del nuovo Parroco Don Andrea

on .

Domenica 13 settembre 2015

  Accoglienza del nuovo parroco Don Andrea  Cardani

 

PROGRAMMA:

ORE 16.30: Saluto a Bettolino (chiesa S.rita)

BICICLETTATA CON I RAGAZZI VERSO LA PIAZZA DEL COMUNE

 

ORE 17.00: Saluto del Sindaco davanti al Municipio

ORE 17.30: S. Messa di ingresso in chiesa parrocchiale

Al termine aperitivo e momento di festa con musica rinfresco sul viale D. Magni

TUTTA LA CITTADINANZA E' INVITATA A PARTECIPARE

 

VISITA DEL CARDINALE ANGELO SCOLA A POGLIANO M.SE

on .

VENERDI' 4 SETTEMBRE ALLE ORE 18 IL NOSTRO VESCOVO CARD. ANGELO SCOLA, SARA' IN VISITA PASTORALE A POGLIANO M.SE PER L'AVVIO DEL NUOVA COMUNITA' PASTORALE.

PROGRAMMA:

ORE 17 ARRIVO NELLA CHIESA DI S. RITA IN BETTOLINO, SALUTO AUTORITA' E BREVE PREGHIERA IN CHIESA.

ORE 17.25 ARRIVO IN CHIESA S. GIUSEPPE CON ACCOGLIENZA COMUNITA'E SALUTO AI BIMBI DELL' ASILO CHANIAC.

ORE 18: CELEBRAZIONE S. MESSA IN PARROCCHIA S.S. PRIETRO E PAOLO CON I SARCEDOTI DELLA ZONA PASTORALE

ORE 19.30 PARTENZA DEL CARDINALE CON SALUTO DELLA COMUNITA'

TUTTA LA CITTADINANZA E' INVITATA ALLA CELEBRAZIONE DEL NOSTRO VESCOVO, SARANNO  PRESENTI IL CORPO BANDISTICO E LE AUTORITA' CITTADINE TUTTE.

 

 


Parola di Don Andrea...

on .

Sono i sentimenti della gratitudine e al tempo stesso del timore e del tremore quelli che abitano il mio animo in questa settimana, dopo l’annuncio del Vicario Episcopale di Zona, domenica scorsa al termine della processione eucaristica, della nomina a parroco delle due parrocchie di Pogliano e responsabile della costituenda Comunità Pastorale. La gratitudine va innanzitutto al Signore che mi chiama a seguirlo e a vivere in spirito di obbedienza il servizio alla chiesa diocesana; in secondo luogo la mia gratitudine va a don Mario per avermi accompagnato in questi ormai tre anni di presenza a S. Rita, per la fiducia accordatami, il consiglio saggio e prudente e l’autonomia concessami nel gestire la parrocchia S. Rita di Bettolino. La gratitudine si estende infine ai superiori che con questa nomina, pongono fiducia e responsabilità in me e nel servizio che potrò dare come parroco. Speriamo di non tradire questa fiducia! Accanto a questi sentimenti di gratitudine avverto, come dicevo, il senso del timore nel dover gestire la complessità di due vite parrocchiali chiamate a ricercare percorsi di sintesi e al tempo stesso conservare le loro tradizioni e specificità tipiche di ogni parrocchia. Il riferimento che mi aiuta a contenere la paura e il timore è la Parola di Dio che, provvidenzialmente, già lunedì mattina, risuonava così: “Prendi il largo e gettate le reti per la pesca  … sulla tua parola getterò le reti” (Lc 5). Partire dalla Parola di Gesù, dalla fiducia che Gesù ripone in me e che io sono chiamato a rinnovare in Lui è la garanzia migliore perché non prevalgano i sentimenti di paura e tremore

L'oratorio Estivo 2015

on .

L'Oratorio estivo 2015, che comincerà martedi 9 giugno,  avrà come tema centrale il nutrire, cercando di metterci in sintonia con il grande evento di EXPO 2015 «Nutrire il pianeta, Energia per la vita».

Vogliamo introdurre i ragazzi del nostri oratorio al concetto di «nutrimento per la vita» a partire dal gesto quotidiano del mangiare, sviluppando un percorso che abbia il suo fondamento nei testi della Scrittura. Questo percorso biblico parte con l'invocazione del Padre nostro, «dacci oggi il nostro pane quotidiano» e si conclude proponendo l'«esercizio» che Mosè fece compiere al popolo di Israele prima di entrare nella terra promessa: ricordare il cammino percorso (Dt 8). Facendo memoria dei quarant'anni nel deserto, Israele apprende che «non di solo pane vivrà l'uomo», come recita il sottotitolo dello slogan 2015.

Attraverso l'incontro con diversi passi della Scrittura, i ragazzi scopriranno che per nutrire la loro vita,