• Arrivano le mele all'oratorio di Pogliano!

    Arrivano le mele all'oratorio di Pogliano!

  • Festa dell'oratorio 2017

    Festa dell'oratorio 2017

  • Festa Patronale 2017

    Festa Patronale 2017

  • Catechesi per adulti

    Catechesi per adulti

  • Orari catechismo

    Orari catechismo

  • Beato Francesco Paleari

    Beato Francesco Paleari

  • Don Francesco Paleari

    Don Francesco Paleari

Elezioni nuovo Consiglio Pastorale Unito

on .

Risultano eletti i seguenti candidati:

·       Per la parrocchia Ss. Pietro e Paolo n. 12 candidati che hanno ottenuto più preferenze:

1.    Marinoni Laura                         n. voti  389

2.    Rampini Marco                         n. voti  351 

3.    Di Bisceglie Michele                 n. voti  250

4.    Crivelli Bambina                       n. voti  245

5.    Croci Pierpaolo                         n. voti  207

6.    Baggi Agostino                        n. voti  179

7.    Lonati Andrea                          n. voti  176

8.    Rossi Giuseppe                         n. voti  173

9.    Luraghi Adele                          n. voti  170

10.Paleari Daniela                         n. voti  169

11.Scarparo Alessandro                n. voti  165

12.Chiesa Fabrizio                         n. voti  161

 

·       Per la parrocchia S. Rita da Cascia n. 6 candidati che hanno ottenuto più preferenze:

1.    Remartini Franca                      n. voti  211

2.    Schirò Mariella                         n. voti  190

3.    Rampini Andrea                       n. voti  139

4.    Astolfi Virna                            n. voti  139

5.    Oggiano Giuseppe                              n. voti  116

6.    Bonzi Aldo                               n. voti  115

Altri 6 membri verranno nominati dal Parroco, 4 della Parrocchia Ss. Pietro e Paolo e 2 della parrocchia S. Rita.

Cristo è risorto... Alleluia!!!

on .

Grava la pietra inutile sul sepolcro, illuso veglia il custode...

L'angelo sfolgorante a tutti annunzia: Il Crocifisso è risorto!

Di cuore Buona Santa Pasqua a tutta la comunità.

 

Don Mario e Don Simone

Il cammino verso la Pasqua

on .

Il cammino di Quaresima ci introduce a vivere, nella Settimana Santa, i misteri più grandi della nostra fede: l’ingresso a Gerusalemme di Gesù come il Messia atteso dalla genti (Domenica della Palme), l’Ultima Cena come momento in cui Gesù offre tutto se stesso nel pane e nel vino e prepara il suo morire in croce per la salvezza degli uomini (Giovedì Santo); il Calvario, luogo della croce, dove dall’alto, Gesù apre le sue braccia per un ultimo abbraccio d’amore al mondo (Venerdì Santo), per arrivare ancora una volta a stupirci del miracolo della risurrezione che Dio dona a Gesù e a tutti i credenti in Lui (Veglia Pasquale).La Settimana Santa è il centro dell’anno liturgico ed è quindi settimana nella quale

Don Angelo Canciani..

on .

SALUTE DI DON ANGELO
Chi partecipa alla Messa della domenica alle 9 a S. Rita ha constatato
l’assenza di don Angelo in queste ultime domeniche. Per un affaticamento della vista e della
mobilità ha preferito rimanere nella sua comunità salesiana di
Arese dove risiede. In settimana lo attende un day
hospital per un controllo completo all’ospedale di Garbagnate
perché i medici possano trovare la cura adeguata. L’ho sentito
due volte al telefono in questi giorni e si scusa nel non poter
venire a dare il suo contributo nel celebrare l’eucaristia e nella
presenza in confessionale. Mi ha detto di salutare tutti e noi ricambiamo
con un ricordo nella nostra preghiera comunitaria e personale
perché possa riprendersi e soprattutto possa vivere il suo
ministero bene anche quando le forze non sono più come quelle di una volta. D. A.

 

 

Quaresima tempo di penintenza

on .

Sabato 14 marzo nel pomeriggio abbiamo celebrato la prima confessione dei ragazzi di quarta elementare che si stanno preparando alla messa di prima comunione. Nella giornata di venerdi e sabato c’è stata in tutta la Chiesa universale l’iniziativa promossa dal Santo Padre Francesco denominata “24 ore per il Signore” che ha visto numerosi fedeli accostarsi con rinnovata fiducia al Sacramento della Confessione. Tutte queste iniziative ci sollecitano a pensare e a rivedere il nostro rapporto con il Sacramento della Confessione, in questi tempi forse un po’ in crisi. Colpiscono per la sua chiarezza le parole del Papa che cosi si è espresso nella catechesi sulla Confessione il 19 febbraio 2014: “

Il Sacramento della Penitenza e della Riconciliazione scaturisce direttamente dal mistero pasquale. Infatti, la stessa sera di Pasqua il Signore apparve ai discepoli, chiusi nel cenacolo, e, dopo aver rivolto loro il saluto «Pace a voi!», soffiò su di loro e disse:

Grazie a te DONNA...

on .

Grazie a te, donna-figlia e donna-sorella, che porti nel nucleo familiare e poi nel complesso della vita sociale le ricchezze della tua sensibilità, della tua intuizione, della tua generosità e della tua costanza.

Grazie a te, donna-lavoratrice, impegnata in tutti gli ambiti della vita sociale, economica, culturale, artistica, politica, per l'indispensabile contributo che dai all'elaborazione di una cultura capace di coniugare ragione e sentimento, ad una concezione della vita sempre aperta al senso del « mistero », alla edificazione di strutture economiche e politiche più ricche di umanità.

Grazie a te, donna-consacrata, che sull'esempio della più grande delle donne, la Madre di Cristo, Verbo incarnato, ti apri con docilità e fedeltà all'amore di Dio, aiutando la Chiesa e l'intera umanità a vivere nei confronti di Dio una risposta « sponsale », che esprime meravigliosamente la comunione che Egli vuole stabilire con la sua creatura.

Grazie a te, donna, per il fatto stesso che sei donna! Con la percezione che è propria della tua femminilità tu arricchisci la comprensione del mondo e contribuisci alla piena verità dei rapporti umani.

 

LETTERA DEL PAPA GIOVANNI PAOLO II 
ALLE DONNE